Accedi

Olivetti - Il Musical

1 e 2 Febbraio 2013 - Teatro Giacosa Ivrea

Regia di Lucia Rossetti e Matteo Chiantore
Coreografie di Fiorella Pacetti
Con la partecipazione straordinaria di Paola Mei
Scenografie di Bruno Gentile, Luca Diotto, Patrick Siviero
Tecnico luci e audio Bruno Nepote

È una Olivetti "live" quella proposta attraverso uno spettacolo che della saga olivettiana offre scorci inattesi, polaroid dimenticate, aneddoti e soprattutto testimonianze insolite, di quelle che difficilmente si rintracciano nei documenti e nella storia ufficiale.
La grande storia della Olivetti rimane sullo sfondo, ma puntualmente appare e la si può riconosce attraverso i varchi che i personaggi aprono con le loro piccole storie, aggiungendo la propria voce al racconto corale di un'esperienza che forse non sarà mai possibile raccontare e comprendere fino in fondo.
La scelta di dare voce a chi voce non ha è chiara dalla prima scena: nei panni del narratore si trova il "matto" cittadino che appartiene alla memoria collettiva della città, armato di bicicletta da corsa, asciugamano al collo e una borsa piena di parole e di ricordi.
Al suo fianco, una spalla d'eccezione: il pino – in realtà si tratta di un Cedro del Libano – che da sempre contraddistingue la portineria di Via Jervis e ha finito per decretarne il nome.
I due personaggi, testimoni di un periodo storico compreso tra gli anni '40 e gli anni '90, ci regalano scorci esilaranti, momenti di grande dolore, emozioni e piccole storie sfuggite al flusso degli eventi che, come ritagli di giornale, volano senza peso nello spazio della memoria, impigliandosi nel racconto di un testimone.
In una carambola di voci e personaggi, la spirale dei pensieri folli del narratore si intreccia con la storia, per poi restituirci al presente, spiaggia di approdo dopo la lunga deriva nel tempo e nella coscienza, a chiederci che fare di noi, di questa irripetibile esperienza e del nostro futuro.
Considerati i personaggi in scena, la risposta alla domanda sul senso di questa avventura chiamata Olivetti non può che essere allo stesso tempo folle, inaspettata e struggente.

Angelo Patti, Matteo Chiantore, Tommaso Grimaldi, Teresa Gioda, Fiorella Pacetti, Luca Spitale, Valeria Urzia, Luca Vincent Pecora, Sara Ugorese, Alice Mistretta, Ottavia Capussella, Mauro PavanInterpreti e corpo di ballo
Francesco Grassino - tastiera, Mattia Andreo - chitarra, Simone Tessa - basso, Matteo Cosentino - batteria, Francesco Cilione – tromba, Marco Garbero – sax tenore, Nicolas Vietti - tromboneBand
Erika Pea, Gabriella Fornero, Eliana Daghetti, Simona Tognozzi, Massimo Bonati, Fabio FreppazCoro, vocalist

Vai alla Galleria fotogragica di Olivetti - Il Musical

Devi effettuare il login per inviare commenti

Andromeda
Compagnia d'Arte e Spettacolo

Accedi oppure Registrati

INFORMATIVA: Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella privacy policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la privacy policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Per ulteriori infomazioni sui cookie utilizzati in questo sito guarda la nostra privacy policy.

  Accetto l’utilizzo dei cookie su questo sito.
EU Cookie Directive